Notte di violenza quella del 23 dicembre quando un trentenne noto alle Forze dell’Ordine è riuscito a sfuggire al peggio in una zona molto frequentata di Eboli.

Il giovane infatti si trovava in via Ripa, nella strada della movida ebolitana quando sono sopraggiunti dei ragazzi muniti di mazza da baseball e una da golf, come riporta il quotidiano “La Città di Salerno”.

Il trentenne è riuscito a divincolarsi dagli aggressori, ma la sua auto ha avuto la peggio. I giovani si sono scagliati contro la vettura danneggiando la carrozzeria, i vetri e i fanali.

Al momento non si conoscono le ragioni dell’invettiva che restano al vaglio degli inquirenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano