Nei giorni lunedì 31 agosto, martedì 1 e mercoledì 2 settembre, il centro storico di Eboli sarà interessato dagli interventi per l’individuazione e la delimitazione dei posti auto a disposizione dei residenti.

Dopo la deliberazione di Giunta comunale, promossa dagli assessori al Centro Storico, Ennio Ginetti, ed alla Viabilità, Emilio Masala – ricorda il sindaco, Massimo Cariello -, sono state predisposte le procedure per dare immediato seguito alla regolamentazione delle soste nel centro storico, un servizio importante sia per i residenti, sia per l’intera area“.

Un appello diretto proprio a chi abita nel centro storico arriva dall’assessore Ennio Ginetti: “In queste tre giornate sarà fondamentale la collaborazione dei residenti, in modo da consentire agli operatori di predisporre nei tempi previsti l’individuazione delle aree di sosta dedicate per i residenti stessi“.

I residenti potranno già registrarsi presso il comando della Polizia Municipale per i permessi che in seguito potranno utilizzare per le aree di sosta.

Un intervento che rispetta le regole – spiega l’assessore alla Viabilità, Emilio Masala -, ma che in un primo periodo avrà un minimo di tolleranza, perché l’intero sistema vada a regime perfettamente“.

L’ordinanza emessa per consentire l’intervento nel centro storico indica l’elenco specifico di strade e piazza interessate ai lavori e che dovranno essere lasciate libere dalla sosta delle auto per i tre giorni indicati: Corso Garibaldi, Corso Umberto I, Largo Cetrangolo, Largo Porta San Biagio, Largo Portifrido, Piazza Borgo, Piazza del Pedino, Piazza M. Cuomo, Piazza Porta Dogana, Piazza San Francesco, Piazza A. La Francesca, Via Auletta, Via Barbacani, Via Borgo, Via Castello, Via Francesco La Francesca, Via G. Genovese, Via G. Romano, Via Paparone, Via Rona, Via Santa Sofia, Via Sant’Antonio, Via Santa Margherita, Via Vacca, Vico III Rua, Piazza San Giacomo, Piazza San Nicola, Via vico Torretta, Via vico II Barbacani, Via Traversa Santa Sofia, Via Antoni Giudice, Via Attrizzi, Via San Lorenzo, Via Giuseppe Romano.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*