E’ originario di Sasso di Castalda Frank Macchia, 32enne disegnatore-animatore e animation supervisor di “Hair Love“, il cortometraggio animato che ha vinto l’Oscar 2020 nella categoria dedicata.

Diretto da Matthew A. Cherry, è il racconto di una bambina afroamericana e dei suoi capelli indomabili. Il padre, da solo, deve pettinarla per renderla più carina in vista della visita in ospedale alla mamma, calva a causa della chemioterapia per combattere il cancro.

Frank, di origine lucana perchè da Sasso di Castalda 60 anni fa partirono i nonni, Francesco e Nunzia Doti, alla volta di Toronto, è stato già Animation Director alla Six Point Harness Studios di Los Angeles, dove attualmente vive, e dal 6 gennaio scorso lavora alla Warner Brothers Animation.

Le sue foto con la prestigiosa statuetta tra le mani hanno riempito di orgoglio e commozione tutta la comunità di Sasso di Castalda che lo ha conosciuto da bambino, quando è venuto in Italia in vacanza con i nonni. Sembrerebbe che a breve Macchia ritornerà in Basilicata, dove sicuramente riceverà affetto e riconoscimenti per il prestigioso traguardo.

CLICCA QUI per vedere il cortometraggio “Hair Love”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*