Due giovani promesse del calcio salese trovano spazio nella Salernitana Under 15 nazionale.

Si tratta di Massimo Fasano, portiere, e di Lorenzo Migliore, centrocampista, entrambi nati nel 2007, quest’ultimo, tra l’altro, nipote d’arte. Suo nonno Eziolino Romano, infatti, è stato uno dei migliori calciatori che ha espresso il Vallo di Diano a livello dilettantistico, nonché allenatore vincente alla guida di diverse squadre prima di dedicarsi alla scuola calcio e prendere le cure di tanti giovani in erba e anche dell’amato nipote, che a giudicare da questi risultati sembra averne incarnato l’eredità.

Fasano e Migliore, dopo due stagioni nelle quali hanno preso parte con la Salernitana ai campionati regionali di categoria, ora compiono il salto ed approdano alla squadra Under 15 che prenderà parte al campionato nazionale nel girone D dove tra l’altro ci sono anche Napoli, Lazio e Roma.

Un primo traguardo per due giovani calciatori che hanno iniziato a muovere i primi passi nella scuola calcio dell’Atletico Cosilinum, dove, oltre allo storico allenatore Eziolino Romano, anche Massimo Fasano ha avuto gli insegnamenti di un portiere molto noto nel Vallo di Diano, Ciro Caruso, che gli ha inculcato i primi rudimenti del difficile ruolo di estremo difensore.

I due giovanissimi prima di approdare nella squadra nazionale del club granata hanno superato una severa selezione e nei giorni scorsi hanno firmato il loro primo contratto che li lega al club granata per le prossime quattro stagioni.

Eziolino Romano, nonno di Lorenzo, non ha nascosto la sua soddisfazione: “Sono due elementi di buon prospetto, ora spetta loro proseguire su questa strada e continuare ad allenarsi con serietà come hanno sempre fatto finora. Sfondare ad alti livelli nel calcio non è semplice ma Lorenzo e Massimo hanno le possibilità di riuscire a coronare il loro sogno che nutrono fin da piccolissimi”.

L’esordio nel campionato della Salernitana Under 15 è previsto per il 26 settembre sul campo della Reggina, mentre la prima gara casalinga in programma al Volpe la vedrà ospitare la Lazio, e alla terza il derby con il Napoli in trasferta. Insomma, un campionato che metterà alla prova la bravura delle due promesse del calcio salese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.