Oltre un kg di droga all’interno di un deposito di logistica a Pontecagnano. Questo il frutto del sequestro messo in atto dai Carabinieri della locale Stazione, coordinati dalla Compagnia di Battipaglia agli ordini del Maggiore Sisto.

Per la precisione, come si legge su “La Città di Salerno“, si tratta di due kg e mezzo di marijuana e di un kg e 600 grammi di hashish. La droga si trovava nascosta in un pacco depositato presso l’azienda di corrieri espresso e fa parte delle consegne non andate a buon fine e rimaste in deposito in giacenza. Si tratta di pacchi che nessuno reclama perchè sia il mittente che il destinatario spesso risultano irreperibili oppure riportano delle intestazioni false.

Lo scatolo era stato spedito dalla Spagna ed era diretto al Sud, ma non in Campania. Dopo mesi di giacenza, i dipendenti del deposito hanno dovuto strappare la carta da imballaggio e così hanno scoperto la droga e allertato i Carabinieri. Il pacco è stato quindi sequestrato.

Nello scorso mese di febbraio, sempre a Pontecagnano, furono sequestrati 41 kg di marijuana chiusi in un pacco in giacenza nel deposito di logistica. Sembrerebbe che se i destinatari sentono il fiato sul collo e hanno paura di essere scoperti non ritirano la spedizione che va a finire nel capannone di Pontecagnano e dopo settimane di giacenza viene aperta.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*