E’ un percorso lungo e difficile, ma siamo sulla buona strada” commenta così il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito, l’andamento della pandemia da Covid che in questa seconda ondata ha colpito duramente la comunità arrivando a contare oltre 40 casi di positività.

Le buone notizie tuttavia non mancano. Ad oggi sono soltanto cinque i casi positivi accertati. Si tratta di persone che non presentano particolari problematiche e che si trovano in isolamento insieme ai propri familiari.

Non siamo riusciti ancora ad azzerare i casi di contagio, purtroppo, ma la situazione è certamente migliorata rispetto ad un mese fa. Ci vuole ancora pazienza e soprattutto tanta attenzione. Mi rivolgo ai più giovani, innanzitutto, invitandoli ed esortandoli ad essere rispettosi delle norme di contenimento del Covid. E’ fondamentale e doveroso” aggiunge il sindaco Esposito.

Intanto prosegue la campagna di vaccinazione della popolazione locale con il completamento dei fragili, mentre quella per gli ultraottantenni è terminata già da due settimane. E’ in corso la vaccinazione presso il centro vaccinale di riferimento, in località Caiazzano di Sassano, per i settantenni e per chi si prende cura dei fragili, sempre su chiamata della ASL e con relativa prenotazione.

Lo stesso sindaco ha voluto ancora una volta ringraziare i volontari che si rendono disponibili presso il Municipio per agevolare le prenotazioni in piattaforma Sinfonia: “Un lavoro prezioso offerto ai nostri concittadini da giovani che in modo esemplare contribuiscono al superamento di questa maledetta pandemia. A loro il nostro grazie”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*