Un drammatico ritrovamento questa mattina nel campo rom di Pontecagnano in via Mar Mediterraneo. Un 15enne è stato trovato senza vita dopo essersi impiccato nella notte. Alcuni residenti del campo in mattinata hanno notato il corpo del giovane e hanno allertato i soccorsi.

I Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, diretti dal Maggiore Vitantonio Sisto, sono giunti sul posto e hanno subito dato il via alle indagini, ma la dinamica sembrerebbe abbastanza chiara e non ci sarebbero dubbi sulla causa di morte del giovane che è entrato in un rudere abbandonato e, utilizzando una corda di fortuna, si è tolto la vita.

Viveva con la famiglia in una roulotte e da pochi mesi era arrivato nel campo rom di Pontecagnano, dopo aver vissuto a Giugliano in Campania, nel Napoletano, dove era nato.

Si indaga per comprendere i motivi dell’insano gesto. La Procura è stata informata dell’accaduto e il pm ha disposto l’autopsia sulla salma del 15enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano