Sono stati 26 i trapianti di organi effettuati nel corso del 2019 nelle Unità Operative di Rianimazione della Basilicata. Due persone hanno ricevuto il cuore, una i polmoni, 11 il fegato e 12 il rene.

Lo ha reso noto il Dipartimento Politiche della Persona, sottolineando che “la Basilicata, con 16 utilizzati per milione di popolazione, dato che esprime il rapporto tra numero di donatori e cittadini residenti, cresce di quattro unità rispetto al 2018 e si distingue tra le regioni del Centro-Sud. In un report del Sistema Informativo Trapianti pubblicato di recente, lo stesso parametro in Puglia si attesta a 9,6, in Campania a 7 e in Sicilia a 7,4. Solo la Calabria si affianca alla Basilicata”.

Nel ringraziare i donatori per il loro gesto di umanità, esprimiamo apprezzamento per quanti tra medici, infermieri e tecnici operano in questo ambito nelle strutture sanitarie lucane e garantiamo il massimo impegno per raggiungere risultati sempre migliori e allineati agli standard nazionali” dichiarano l’assessore alla Salute Rocco Leone e il Direttore Generale del Dipartimento regionale Ernesto Esposito.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*