Un percorso del gusto interamente dedicato a panettoni artigianali realizzati con ingredienti di alta qualità da maestri pasticcieri, laboratori ed aziende di eccellenza. Questa l’essenza della rassegna “Una Mole di Panettoni”, la cui quinta edizione si è tenuta lo scorso fine settimana a Torino.

Si tratta di una vetrina di prestigio e della più importante manifestazione del Nord-Ovest dedicata al panettone. Non solo nella classica versione natalizia, ma anche in quella salata.

Tra le invitanti creazioni esposte, selezionate dalla Camera di Commercio di Torino, anche quella del Maestro Pasticciere Domenico Manfredi, della Pasticceria D’Elia di Teggiano.

Manfredi ha presentato il “panettone del contadino”, creato attraverso l’abbinamento tra peperoni cruschi, paprica dolce, noci, pere, formaggio podolico, fichi del Cilento e cioccolato. E’ il risultato dell’unione di 3 impasti diversi ed è frutto della ricerca e della valorizzazione delle risorse locali.

Per quel che riguarda le caratteristiche specifiche, il primo impasto interno, di colore rosso, è formato da paprica e noci. Il secondo, di colore chiaro, è composto da pere e formaggio podolico, mentre il terzo, scuro, da cioccolato e fichi del Cilento.

La creazione del Maestro Pasticciere teggianese, che unisce i prodotti del territorio e della cultura contadina, ha conquistato il pubblico ed i numerosi visitatori della rassegna.

– Cono D’Elia –


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*