Giornata di lutto cittadino a Bella per i funerali di Ivano Giuseffi, il giovane di 21 anni trovato privo di vita nella tarda serata del 15 settembre nell’appartamento in cui viveva a Torino e dove si trovava per motivi di studio.

Tanta gente ha accolto l’arrivo del feretro di Ivano. Comunità sotto choc e commossa per la scomparsa del giovane bellese, le cui cause sono ancora in fase di accertamento. Infatti, sulla salma, nella giornata di ieri a Torino è stato effettuato l’esame autoptico. Il funerale si è svolto oggi pomeriggio nella chiesa Santa Maria Assunta, officiato dal parroco don Ovidio. In mattinata, la comunità si è ritrovata nella stessa chiesa per un momento di preghiera e per stringersi attorno alla famiglia, anche durante la camera ardente.

In paese è stato proclamato il lutto cittadino dal sindaco di Bella, Leonardo Sabato, in segno di partecipazione e per esprimere vicinanza alla famiglia colpita da una così drammatica perdita. Disposte bandiere a mezz’asta negli edifici pubblici.

 “La nostra comunità – ha dichiarato il sindaco Sabato – piange ancora una volta la prematura scomparsa di un giovanissimo figlio della nostra terra. Si riflette, si cercano le parole giuste, ma parole giuste per questi accadimenti non ce ne sono. Quando una vita si spegne così troppo presto non ci sono parole di conforto. Una perdita umanamente non sostenibile che ha sconvolto la nostra comunità già profondamente segnata. A nome mio personale, di tutta l’Amministrazione e della comunità intera esprimo il più profondo cordoglio ai familiari ai quali giungano le nostre più sentite condoglianze e l’abbraccio di tutta la nostra comunità. Riposa in pace Ivano e dona conforto alla tua famiglia”.

A scoprire il giovane privo di vita i Carabinieri di Torino allertati dalla madre che non riusciva a mettersi in contatto con il figlio.


 Articolo correlato:

16/09/2021 – Tragedia a Torino. Studente di Bella trovato privo di vita nel suo appartamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano