Con l’adozione del “Decreto Sostegni bis” il Governo ha disposto la corresponsione di ulteriori 4 quote del Reddito di Emergenza (REM) relative alle mensilità di giugno, luglio, agosto e settembre 2021.

Questo il testo del provvedimento: “Per l’anno 2021 sono riconosciute, su domanda, ulteriori quattro quote di reddito di emergenza relative alle mensilità di giugno, luglio, agosto e settembre 2021” (art. 36 DL 25 maggio 2021, n.73).

Ai fini del riconoscimento delle ulteriori quattro mensilità del REM bisognerà dunque presentare apposita istanza all’INPS entro il 31 luglio 2021.

Possono fare richiesta le famiglie che versano in una condizione di difficoltà economica a causa dell’emergenza dovuta al diffondersi della pandemia da Covid-19 e che non hanno potuto fruire di altri bonus legati alla congiuntura emergenziale. Se in possesso dei requisiti, le famiglie riceveranno da un minimo di 400 euro a un massimo di 800 euro, elevabili a 840 euro solo in presenza di disabili gravi o non autosufficienti.

Per info: www.studioviglionelibretti.it – info@studioviglionelibretti.it

Telefono: 0975/399004  Cellulare: 338/8122100

Vai alla RUBRICA DEL CONSULENTE – a cura dello Studio Viglione Libretti –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*