Ieri sera un 50enne di Eboli, in preda ad un raptus, ha dato fuoco al suo appartamento di via don Minzoni, nel rione Paterno, e minacciando il suicidio.

Il folle gesto dell’uomo ha scatenato il panico tra la gente vicina.

Allertati immediatamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Eboli, che hanno provveduto a domare le fiamme.

Sul posto anche i Carabinieri della locale Compagnia che hanno arrestato il 50enne.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano