Dopo l’iniziativa di Ondanews con cui si invitano i cittadini a segnalare discariche a cielo aperto, tante sono le denunce già arrivate nei giorni scorsi. Molti lettori, infatti, ci hanno mostrato, tramite foto e documenti, cumuli di rifiuti illecitamente abbandonati lungo le strade o nei terreni.

Ci siamo recati a Sala Consilina, in località Marrone, lungo le stradine attigue all’Isola Ecologica e lungo la strada che collega i due cavalcavia dell’A2 del Mediterraneo. Qui è possibile imbattersi in cumuli di spazzatura gettata senza rispetto della vegetazione e dei corsi d’acqua circostanti. Materiali di scarto edili, secchi di pittura, cartoni, teli in plastica, materassi e perfino pneumatici sono alcune delle cose lasciate da incivili.

Altri rifiuti edili sono stati segnalati sempre a Sala Consilina nell’area PIP in via Mezzaniello mentre tra Contrada Bisanti e via Marmora è possibile trovare buste varie e scatoloni abbandonati.

Queste prime immagini, purtroppo, sottolineano come ancora una volta l’inciviltà e la noncuranza di alcune persone la fanno da padrone nel nostro territorio.

– Annamaria Lotierzo –

 

 

 

 

 

 

Un commento

  1. ACHILLE MARMO says:

    una bella vergogna comunque sempre….ma le isole ecologiche sono attrezzate per ricevere tutti i tipi di rifiuti? fate un passaggio anche per la strada che porta su Santa Maria degli Ulivi e quella che va verso zona Sant’Angelo…..!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*