La FP CGIL, la CISL FP e la UIL PA hanno scritto al Presidente della Corte d’Appello di Potenza dopo aver appreso che presso la Procura di Lagonegro sono stati sottoposti a tampone 6 lavoratori e che questi sono risultati positivi al Covid.

Ci risulta che gli stessi lavoratori, pur avendo effettuato il tampone nella giornata di ieri, in data odierna si sono recati al lavoro – scrivono i rappresentanti sindacali Sabbatella, Setaro e Santangelo -. Qualora si sia verificata tale circostanza, considerato che lo stabile di Lagonegro ha numerosi spazi comuni con il Tribunale, come più volte evidenziato, si chiede di sottoporre a tampone tutto il personale presente con estrema urgenza, al fine di evitare che il contagio si diffonda e tutelare la salute dei lavoratori e dei visitatori, e di procedere altresì alla sospensione delle attività e alla sanificazione di tutti i locali“.

I sindacalisti inoltre chiedono di rendere nota la notizia anche all’utenza che è transitata presso lo stabile nei giorni scorsi.

Il Presidente del Tribunale ha disposto la sospensione delle udienze civili e penali in presenza per tutta la settimana prossima. I positivi, nel complesso, sono quattro dipendenti dell’Ufficio della Procura e due addetti alla sicurezza. Il Presidente Pentangelo, dunque, ha chiesto all’Autorità Sanitaria preposta tutti gli interventi di competenza, tra cui sottoporre a tampone tutto il personale del Tribunale, dell’UNEP e del Giudice di Pace di Lagonegro.. E’ stata disposta la sanificazione completa degli ambienti nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 gennaio

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

22/1/2021 – Covid-19. Diversi casi in Procura, sospese le udienze al Tribunale di Lagonegro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*