L’annuncio della chiusura totale della Campania è il personale fallimento di De Luca. Scontato che si arrivasse a questo perché per 8 mesi non è stato capace di mettere in campo qualcosa, soltanto propaganda per la sua campagna elettorale“. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale del partito in Campania.

Nessuna capacità organizzativa – afferma – pochi tamponi i cui esiti si ricevono dopo settimane, nessun aumento dei posti letto e delle terapie intensive negli ospedali, gli ospedali Covid privi finanche dei collaudi, zero capacità di tracciare i contagi. Nella prima ondata è stato il bravo medico del malato immaginario ed ha truffato gli elettori campani. Questa nuova chiusura che distruggerà la nostra economia è soltanto colpa del governatore e della sua inerzia“.

È irresponsabile, peraltro, annunciarlo nel suo delirio del venerdì, perché ora tutti si riverseranno nei supermercati a fare scorte favorendo la diffusione del contagio. De Luca: un fallimento completo. Per i campani la sua gestione è stata più letale del virus” conclude Iannone.

– Chiara Di Miele –

5 Commenti

  1. Antonio Cantelmi says:

    Ogni tanto sbuca da qualche parte, ma cosa fa questo……….

  2. Cafone lucano. says:

    Senatò,ma tieni a ricere pure quanno Vicienzu scarica ù sciacquoni.Ma nun fatichi mai,ma propriu mai!E che ca..u!

  3. Non abbiamo bisogno di avvoltoi!Esterni i suoi consigli sul da farsi o faccia.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*