La Sottosezione di Polizia Stradale di Sala Consilina in campo per controllare la mobilità e il rispetto delle disposizioni in questo particolare periodo caratterizzato dall’emergenza Coronavirus e dalla limitazione degli spostamenti per la maggior parte dei cittadini.

Gli agenti, diretti dall’Ispettore Nicola Molinari, sono impegnati nei controlli presso gli svincoli dell’autostrada A2 del Mediterraneo. Nella sola giornata di oggi sono state verificate più di 45 autocertificazioni ed elevate 6 sanzioni ad altrettanti furbetti.

La grande maggioranza degli automobilisti viaggia con le autocertificazioni e si muove per ragioni comprovate di necessità.

C’è ancora qualcuno che però non ha ben compreso che la decadenza della cosiddetta “Zona Rossa” a Sala Consilina, Atena Lucana, Polla, Caggiano e Auletta non permette di spostarsi da un comune all’altro in libertà. Gli spostamenti, infatti, sono consentiti esclusivamente per ragioni di lavoro, di salute e di comprovate necessità. Deve inoltre sempre essere mostrata l’autocertificazione.

I controlli da parte della Polizia Stradale continueranno ad essere serrati, per garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini ed il rispetto delle stringenti normative in materia di Covid-19.

– Chiara Di Miele –

 

Un commento

  1. Michele Falabella says:

    Ottimo lavoro e la gente deve capire che bisogna muoversi soltanto per estrema necessità

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*