Il Comitato Terra Nostra esprime la massima solidarietà alla consigliera comunale risultata positiva al Covid-19 ed a tutta l’Amministrazione di San Giovanni a Piro.

La donna, dopo l’esito positivo del tampone, è stata sottoposta all’isolamento insieme ai familiari. Non presenta alcun sintomo del virus.

È il momento della responsabilità e della chiarezza – fa sapere Alberico Sorrentino, presidente del Comitato -. Il Comitato mette a disposizione delle attività commerciali presenti sul territorio 300 mascherine che saranno distribuite nelle prossime ore al fine di garantire alle stesse di operare in sicurezza. Si richiede con fermezza l’adozione di tutti i provvedimenti necessari ed indifferibili in particolare dei tamponi di massa sulla popolazione e dei controlli reali affinchè siano rispettati i protocolli di sicurezza in tutti i locali per salvaguardare la salute di residenti e turisti“.

Altrettanto indispensabile – prosegue – è fornire un’adeguata informazione alla popolazione visibilmente scossa dalla vicenda, utilizzando i canali istituzionali ed il neo costituito ufficio stampa. Si manifesta la disponibilità ad operare in sinergia per affrontare nel migliore dei modi l’evolversi dell’emergenza, augurandoci che la stessa sia circoscritta ed isolata“.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

18/7/2020 – Primo caso di Coronavirus a San Giovanni a Piro. Positiva una consigliera comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*