Stop alle gite scolastiche fino al 15 marzo per le scuole di ogni ordine e grado.

È quanto previsto dal Decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio.

Previsto, inoltre, il rimborso per chi ha già pagato i viaggi. Le assenze degli studenti oltre i 5 giorni andranno giustificate con certificato medico.

“Il Ministero dell’Istruzione è in campo – le parole del ministro Azzolina ci stiamo raccordando con tutte le autorità competenti per dare messaggi che rassicurino e supportino i nostri studenti, le famiglie, il personale scolastico. La nostra comunità scolastica sta dando una risposta molto positiva in tutto il Paese”.

“Nel frattempo forniremo ai dirigenti scolastici tutte le risposte necessarie, a partire dal tema dei viaggi di istruzione che abbiamo sospeso, sia in Italia che all’estero, per tutte le scuole del Paese. Stiamo predisponendo tutte le misure operative. Apriremo poi una sezione dedicata sul sito del Ministero per rispondere a tutte le domande che riceviamo anche tramite apposite FAQ. Il Ministero dell’Istruzione – ha concluso Azzolina– è al lavoro”.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*