Prorogato fino al 31 gennaio 2021 lo stato di emergenza per la pandemia da Covid-19.

La decisione è stata presa durante i lavori del Consiglio dei Ministri, in cui il Governo ha approvato un nuovo decreto legge.










Il decreto legge è stato approvato, concepito, per affrontare questa nuova fase – afferma il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte -, fase caratterizzata da una risalita della curva dei contagi. Abbiamo ritenuto necessario anche recuperare quel rapporto tra Stato e Regioni che avevamo costruito nella fase più dura“.

D’ora in poi infatti, ha spiegato Conte, le Regioni potranno adottare misure più restrittive rispetto a quelle del Governo nazionale. Saranno invece limitate nelle misure di allentamento, che potranno essere adottate solo d’intesa con il ministro della Sanità.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*