Risultati immagini per adescare ragazzina tramite whats appUn 32enne di Battipaglia è accusato di prostituzione minorile, detenzione di materiale pedopornografico e adescamento di minorenni.

Come riporta il quotidiano “Il Mattino”, al molestatore è stato notificato nelle ultime ore l’avviso di conclusione delle indagini emesso dalla Procura di Lecce.

I fatti risalgono al 2017, l’uomo sarebbe riuscito a conquistare la fiducia della ragazza con un atteggiamento amichevole, per poi riuscire a convincerla a inviargli foto con atti di autoerotismo. Lo scambio di immagini tra i due era molto intenso ed è durato diversi mesi, finché i genitori della minorenne hanno controllato lo smartphone della figlia e hanno scoperto le immagini. Immediatamente si sono recati dalle Forze dell’Ordine ed hanno sporto denuncia.

– Annamaria Lotierzo –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*