Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, continua il controllo del territorio.

Nel dettaglio, i Carabinieri hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 16 persone responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando, tra l’altro, 4 coltelli e 58 grammi di droga.

A Lagonegro un 37enne e un 43enne, dopo essere stati sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico senza giustificato motivo. Le armi bianche sono state  sequestrate. Un 22enne, dopo essere stato fermato in evidente condizione di alterazione psicofisica dovuta all’uso di sostanze stupefacenti si è poi rifiutato di sottoporsi all’accertamento tossicologico presso un’idonea struttura sanitaria. Il documento di guida è stato ritirato. Il giovane è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, senza giustificato motivo, che è stato sequestrato. Un 55enne, invece, è stato sorpreso alla guida della propria auto senza aver conseguito la patente.

A Brienza un 52enne, dopo essere stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, senza giustificato motivo. L’arma è stata sequestrata.

Inoltre denuncia a Lagonegro per un 26enne che, dopo un incidente stradale autonomo e i conseguenti accertamenti presso una struttura sanitaria, è stato trovato con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il documento di guida è stato ritirato.

A Marsicovetere denunciata una 21enne che, in seguito ad un incidente stradale autonomo e il ricovero in una struttura ospedaliera è stata trovata con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il documento di guida le è stato ritirato.

Infine, sono state segnalate alle competenti Prefetture, per uso personale di stupefacenti, 21 persone residenti a Potenza, Sant’Arcangelo, Lagonegro, Atella, Rapolla, Avigliano e nelle province di Lecce, Salerno, Napoli, Pescara, Chieti, Perugia, Roma e Caserta, sorprese in possesso di 58  grammi di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano