Continuano i controlli per il contenimento della diffusione del Covid-19 su tutto il territorio della provincia di Salerno.

Le Forze dell’Ordine hanno effettuato controlli al fine di evitare assembramenti. Sono così proseguiti i servizi di vigilanza a livello di coordinamento interforze disposti con un’ordinanza dal Questore della Provincia di Salerno che d’intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ed avvalendosi della preziosa collaborazione dell’Esercito Italiano, della Polizia Provinciale e della Polizia Municipale di Salerno, hanno conseguito i seguenti risultati:

  • 8817 persone controllate
  • 5447 veicoli controllati
  • 2430 esercizi pubblici controllati
  • 180 persone sanzionate per mancato uso della mascherina
  • 12 titolari di esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto della normativa anti-covid

La settimana è stata caratterizzata, nonostante le misure più restrittive prescritte per la zona arancione in vigore in Campania dal 22 febbraio scorso, da fenomeni di negligenza e di inosservanza della normativa. Tra le sanzioni elevate alcune di esse hanno riguardato persone presenti fuori dal comune di residenza senza giustificato motivo e persone intente a consumare alimenti sul posto.

I controlli sono stati ulteriormente intensificati nei quartieri maggiormente frequentati e nei luoghi abituali di passaggio ed aggregazione.

Attenzione da parte delle Forze dell’Ordine, inoltre, nel far rispettare le Ordinanze del Sindaco di Salerno relative al divieto di vendita di alcolici e superalcolici esteso a tutti gli esercizi commerciali cittadini, dalle ore 18.00 sino alla chiusura, e alla chiusura dell’Arenile di Santa Teresa, dalle ore 7.00 alle ore 22.00.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*