La Regione Basilicata, con avviso pubblico, rende noto che è prevista l’erogazione di un contributo a fondo perduto per liquidità, investimenti e occupazione delle micro, piccole e medie imprese del comprensorio della Val d’Agri.

Nello specifico possono accedere alle agevolazioni le MPMI (micro, piccole e medie imprese), con sedi operative in uno dei comuni rientranti nel PO Val d’Agri che, alla data di inoltro della richiesta siano costituite, attive, iscritte al registro delle imprese e risultino avere i seguenti requisiti:

  • essere iscritte all’albo delle imprese artigiane ad eccezione delle agenzie di pompe funebri;
  • possedere uno dei codici di attività compresi nella sezione G “Commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli” dell’ATECO 2007 ad eccezione delle farmacie, parafarmacie e negozi di vendita di generi alimentari all’ingrosso e al dettaglio;
  • possedere uno dei seguenti codici ATECO: codici rientranti nel gruppo 88.91 “Servizi di asili nido; assistenza diurna per minori disabili”; codice 86.90.21 “fisioterapia”; codici rientranti del gruppo 85.5 “altri servizi di istruzione”; codici rientranti nel gruppo 93.29 “altre attività ricreative e del divertimento”, codici rientranti nella sezione J “servizi di informazione e comunicazione”.

Le agevolazioni sono concesse nella forma del contributo forfettario a fondo perduto a copertura delle spese sia di gestione che di investimenti. Il contributo concedibile non potrà superare i 6.000 euro e sarà calcolato in funzione del volume di affari realizzato nell’anno 2019 secondo le fasce riportate in tabella.

FASCIA Volume di affari 2019 Contributo
A Fino a € 10.000,00 € 1.500,00
B Da € 10.001,00 a € 20.000,00 € 3.000,00
C Da € 20.001,00 a € 40.000,00 € 4.000,00
D Da € 40.001,00 a € 60.000,00 € 5.000,00
E Da € 60.001,00 in su € 6.000,00

Alle imprese di recente costituzione che non hanno ancora depositato il loro primo modello IVA o il loro primo modello dei redditi verrà riconosciuto un contributo forfettario di 1.500 euro.

La compilazione e l’invio della domanda dovranno essere effettuati on-line entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 31 luglio 2021.

Per info: www.studioviglionelibretti.it – info@studioviglionelibretti.it

Telefono: 0975/399004  Cellulare: 338/8122100

Vai alla RUBRICA DEL CONSULENTE – a cura dello Studio Viglione Libretti –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*