Una giornata importante e molto emozionante quella vissuta dalla comunità di Sala Consilina che ha festeggiato i 100 anni di Carmela Malinconico.

Nonna Carmela, nata il 21 luglio del 1920, è vedova, ha quattro figli ed ha passato la vita a lavorare nei campi, ad accudire la sua amata famiglia ed è stata anche una brava sarta. Come da lei raccontato, il segreto della sua longevità si base su una sana e corretta alimentazione, infatti mangia sempre del peperoncino, soltanto carni bianche e beve ad ogni pasto un mezzo bicchiere di vino.

Emozionatissima per la sorpresa ha dichiarato di non sentirsi vecchia ma di avere ancora uno spirito vivace.

Per l’occasione il sindaco Francesco Cavallone, il vicesindaco Gelsomina Lombardi, il presidente del Consiglio comunale Anna Di Somma, l’assessore Elena Gallo e i consiglieri Rosa Melillo e Nicola Colucci le hanno fatto visita a casa e le hanno consegnato una targa, una pergamena e un omaggio floreale.

E’ stato un momento bellissimo ed emozionante per la nostra comunità – dichiara il primo cittadino – La cosa più bella e toccante è che la signora anche se ha delle difficoltà deambulatorie è lucidissima e si è emozionata nel momento in cui ha capito di aver ricevuto una buona parte dell’Amministrazione comunale a casa sua. Sono quelle persone che hanno contribuito alla costruzione dell’Italia e hanno vissuto periodi durissimi come la guerra, la spagnola e il Covid-19. Il nostro atto è stato sentito ed è venuto dal cuore portare gli auguri a nome della collettività tra l’abbraccio dei suoi familiari”.

– Annamaria Lotierzo –

Un commento

  1. Annamaria says:

    Tantissimi auguri. Un traguardo che difficilmente raggiungeremo tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*