Rimane gravemente ferito mentre è impegnato in alcune operazioni di taglio in un bosco.

È quanto accaduto a Salerno, zona Giovi, ieri pomeriggio. L’uomo, come scrive il quotidiano “Il Mattino”, si trovava in un bosco per tagliare della legna che aveva regolarmente acquistato.

Il 48enne sarebbe stato colpito dopo che un grosso ramo era stato reciso e legato ad una corda per essere trasportato via. Il pezzo si sarebbe impigliato e, per questo motivo, l’uomo avrebbe tirato più volte fino ad essere colpito in testa.

Presente anche un cugino del 48enne che stava aiutando nelle operazioni e che ha immediatamente allertato i soccorsi.

Lo sventurato è stato trasportato presso l’ospedale “Ruggi” dove si trova ricoverato in condizioni critiche.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*