Un uomo di 84 anni originario di Vietri di Potenza è rimasto ferito durante una battuta al cinghiale in provincia di Prato, nella zona di Pietramarina, al confine tra i comuni di Vinci e Carmignano.

L’uomo è stato colpito all’addome dalla scheggia di un proiettile esploso da un cacciatore che aveva sparato ad un cinghiale. Ferito, l’anziano ha chiesto subito aiuto ai compagni dopo aver perso molto sangue.

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 con un’ambulanza che, dopo aver valutato le condizioni del ferito, hanno chiesto l’intervento dell’eliambulanza, atterrata sul posto poco dopo. L’uomo è stato trasportato all‘ospedale “Careggi” di Firenze in codice rosso.

Stando a quanto trapelato, le condizioni dell’uomo sarebbero migliorate e non sarebbe in pericolo di vita, anche se la prognosi dei medici del Careggi resta comunque riservata e bisognerà attendere qualche giorno.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri per ricostruire l’accaduto e l’esatta dinamica dell’incidente. Al momento del ferimento l’uomo non imbracciava il fucile, come accertato dai militari che stanno portando avanti le indagini.

– Claudio Buono –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*