5 thoughts on “Caso di Coronavirus all’ospedale di Polla. I Carabinieri avviano indagine sulle dimissioni della donna

  1. L’ospedale di polla…..meglio stendere un velo pietoso…poveri noi……

  2. Lavoro in ufficio di consulenza.Lunedi ci sono scadenze (al momento non ancora prorogate).Non rientriamo nel DCPM di chiusura delle attività.Perche dobbiamo rimanere aperti?

  3. BISOGNA CHIUDERE TUTTO ANCHE LE ATTIVITA’ CHE NON SONO STATE INTERESSATE DA QUESTO PROVVEDIMENTO, TRANNE FARMACIE E SUPERMERCATI, BLOCCARE ANCHE I TRASPORTI, NON BISOGNA ASSOLUTAMENTE SPOSTARSI, ALTRIMENTI NON RIUSCIREMO MAI AD ARGINARE QUESTO MALEDETTO VIRUS.
    NON RIESCO A CAPIRE IL PERCHE’ NON VENGA FATTO.
    OPPURE RIESCO A CAPIRLO PENSANDO CHE L’ECONOMIA E’ PIU’ IMPORTANTE DELLA SALUTE E DELLA VITA, E QUESTA, PURTROPPO, E’ LA TERRIBILE RELATA’.
    IN BOCCA A LUPO A TUTTI.
    NON MOLLATE MAI

  4. Chi ieri ha dato l’uscita a quella donna merita essere radiato dalla lista dei medici.

Comments are closed.