carabinieri evidenza 2Continua l’incessante opera di prevenzione e repressione dei reati predatori messa in azione dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli, agli ordini del Capitano Francesco Manna, che soprattutto nel fine settimana amplificano gli sforzi per garantire maggiore sicurezza e serenità alla cittadinanza.

Nella tarda serata di sabato, a Capaccio Scalo, i Carabinieri della locale Stazione, dopo una serie di accertamenti, hanno denunciato due giovani pregiudicati dediti alla commissione di reati contro il patrimonio.

Nello specifico i militari hanno sorpreso un 19enne del posto a bordo di un ciclomotore Aprilia modello “Atlantic” di cui non ha saputo specificare la provenienza e che dai successivi accertamenti è risultato rubato ad Agropoli il 3 novembre scorso.

Il giorno seguente i militari hanno fermato lo stesso giovane in compagnia di un coetaneo e, dopo una perquisizione, li hanno trovati in possesso di un telefono iPhone rubato nella mattinata ad una ragazza di Capaccio.

La refurtiva, in entrambi i casi, è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari che avevano denunciato il furto, mentre i due malviventi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per ricettazione in concorso.

– Chiara Di Miele – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.