Scoperti, nel comune di Capaccio Paestum, nelle località di Linora e Torre di Mare, 30 ospiti abusivi e multati i proprietari delle case vacanza.

Sette titolari di strutture abitative private, utilizzate per locazioni turistiche brevi, infatti, sono finiti nella rete dei controlli del personale del Nucleo Antievasione e del servizio rilievi e verifiche sul territorio del comune di Capaccio Paestum.

Una volta accertata l’evasione dei tributi locali, sono state elevate sanzioni per 7000 euro.

Per ogni locazione accertata sono state elevate sanzioni per un ammontare di 1000 euro, in quanto i locatori, seppur in presenza di contratto non rispettavano le regole imposte dall’amministrazione guidata dal sindaco Franco Alfieri, non procedendo alla dichiarazione per l’applicazione della tariffa Tari, che va fatta in conseguenza dell’aumento temporaneo del numero degli occupanti e non effettuando alcuna dichiarazione anche per il pagamento dell’Imposta di soggiorno.

All’accertamento delle violazioni segue la segnalazione dell’illecito accertato all’Agenzia delle Entrate per gli adempimenti fiscali evasi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.