Ancora violenza contro gli animali, questa volta a Celle di Bulgheria dove negli ultimi giorni sono stati avvelenati ben quattro cani. Nella frazione di Poderia, dal 21 marzo fino a sabato scorso, ignoti hanno fatto in modo che i quattro poveri animali ingerissero del veleno. Soltanto uno dei cani è riuscito a salvarsi, per gli altri non c’è stato nulla da fare.

L’ultimo episodio è avvenuto ai danni di un corso di proprietà di una coppia del posto. Il cane sarebbe stato avvelenato addirittura mentre si trovava all’interno della proprietà privata dei suoi padroni. Questi ultimi, accortisi delle condizioni del povero animale, hanno allertato il Servizio Veterinario dell’ASL che ha quindi provveduto ad esaminare i resti di veleno ritrovati sul posto.

Su quanto accaduto sono in corso le indagini dei Carabinieri della Stazione di San Giovanni a Piro e l’intera comunità del piccolo borgo cilentano ha condannato aspramente l’inciviltà di chi si è macchiato di un reato così deprecabile.

– redazione –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*