Una disavventura a lieto fine è quella accaduta a Buonabitacolo.

Un cane meticcio è scivolato in un canale nei pressi dell’ex Oasi in località Riofreddo. I guaiti disperati della bestiola hanno allertato alcune persone che stavano lavorando nella zona che si sono precipitati sul posto.

Tra i presenti anche Mimma Ignoto, una Guardia Ambientale, che dopo aver tentato di salvare il cane nel luogo impervio ha cercato aiuto. Lungo la strada, fortunatamente, ha incontrato una pattuglia dei Carabinieri Forestali della Stazione Parco Cerreta Cognole.

I due militari si sono così recati sul posto e hanno tempestivamente messo in salvo l’animale che, a causa dell’acqua molto fredda, aveva incominciato a perdere forze. Il cane si è ripreso in breve e si è allontanato poco dopo.

Una storia che mette in evidenza l’importanza della collaborazione tra l’Arma ed i cittadini.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.