L’Asp Basilicata ha messo in atto il progetto consultoriale “Centro per le Famiglie” per l’attivazione di servizi innovativi e il potenziamento di quelli già presenti al fine di sostenere la famiglia sia in condizioni di normalità che di disagio. Il Progetto è contestualizzato nei singoli ambiti territoriali in relazione al bacino di utenza, ai bisogni del territorio, alle risorse umane presenti nei servizi consultoriali e alle attività già intraprese che saranno messe in sinergia con i nuovi servizi, in maniera da completare i percorsi già attivati e capitalizzare attività, interventi e risorse.

Obiettivo generale è quello di potenziare gli interventi sociali a favore delle famiglie attraverso l’attivazione di servizi consultoriali innovativi attraverso l’utilizzo del personale dipendente e convenzionato dei consultori, al fine di garantire nel tempo la continuità degli interventi che, in caso contrario, sarebbero affidati ad attività temporanee, l’individuazione, specializzazione ed istituzione di un consultorio di riferimento in ogni ambito territoriale al fine di razionalizzare le risorse umane, riqualificare le azioni e garantire i servizi innovativi nei rispettivi territori di competenza con relativa costituzione di un’équipe multidisciplinare, il potenziamento del lavoro di rete con i Servizi Sociali comunali, i soggetti del privato sociale, il Tribunale per i Minori, attuando attraverso la condivisione delle azioni e la sinergia degli interventi.

È stato inoltre inaugurato il “Centro per le Famiglie” presso il Consultorio di Potenza in Via della Fisica, servizio unico sul territorio dell’Asp Basilicata, realizzato nell’ottica della promozione e tutela del benessere, per sostenere le relazioni familiari in tutte le fasi del ciclo di vita. Il Centro è organizzato in modo da rendere più accessibile il servizio consultoriale con l’apertura in una fascia oraria più ampia. Lo staff è composto da psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, mediatori familiari e ostetriche. Il Centro per le Famiglie rappresenta inoltre anche il luogo per realizzare incontri di gruppo per le famiglie affidatarie e adottive che vanno supportate adeguatamente per facilitare l’inclusione del minore. E’ rivolto a genitori nelle diverse fasi del processo educativo, minori, madri nubili, famiglie di fatto, coppie in crisi, coppie in via di separazione, coppie separate o divorziate che vogliono rivedere gli accordi, genitori affidatari o adottivi e famiglie immigrate. Il Centro offre i seguenti servizi: sostegno alla genitorialità e promozione della salute nelle fasi di sviluppo, percorso nascita (corsi di accompagnamento alla nascita, gruppi “Nati per leggere”), percorsi di sostegno alla genitorialità, sostegno alla coniugalità e genitorialità nelle situazioni di fragilità e multiproblematicità, consulenza sociale e psicologica, sostegno psicologico nei casi di separazione/divorzio, interventi sociopsicologici nei casi di abuso, maltrattamento, violenza di genere, bullismo e cyberbullismo, consulenza e sostegno psicologico ai minori/adolescenti, sostegno per l’integrazione delle famiglie migranti, affido familiare (attività di informazione, sensibilizzazione, orientamento per singoli e coppie), corsi di preparazione all’affido/adozione (incontri di rete con famiglie affidatarie, attività di supporto per le famiglie affidatarie), adozione (percorso formativo per i richiedenti l’adozione, sostegno in fase post adozione), mediazione familiare e consulenza stragiudiziale nell’ambito del diritto minorile e di famiglia.

Per contatti e maggiori informazioni scrivere a centro.famiglie@aspbasilicata.it oppure telefonare a 0971 425267 – 425266 – 425264 – 425247 – 4252251.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.