Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Campagna, coordinati dalla Compagnia di Eboli al comando del Capitano Emanuele Tanzilli, hanno arrestato un 63enne residente a Contursi Terme per detenzione abusiva di arma e ricettazione.

L’arrestato, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un fucile doppietta Beretta calibro 16 perfettamente funzionante.

L’arma era nascosta sopra un armadio della camera da letto dell’uomo ed è risultata rubata nel 2005.

Al termine degli accertamenti l’uomo è stato arrestato e si trova ora ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo di domani mattina.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*