https://c1.staticflickr.com/9/8776/28053782733_5788b2577d_o.jpgAd una settimana dall’inizio della preparazione che introduce il Valdiano alla terza stagione consecutiva nel torneo di eccellenza, va registrata la prima uscita ufficiale nelle vesti di trainer della juniores per Daniele Morea, che ha visionato una trentina di giovani calciatori nati dal ’97 al 2000.

L’ex bomber ha giudicato positivamente l’impatto ribadendo di credere nel progetto teso a valorizzare calciatori del territorio: “Bisogna credere nel progetto del Valdiano perché questa è la strada da seguire per valorizzare tanti validi elementi che il comprensorio vanta e che poi potrebbero diventare linfa vitale per la prima squadra. La presenza di un gruppo così nutrito mi fa essere ottimista. A questo stage che mi ha dato utili elementi, ne seguirà un altro già programmato tra una settimana, ovvero alla vigilia dell’inizio della preparazione, così Manfredini potrà valutare chi eventualmente aggregare con il gruppo dell’eccellenza. Posso concludere dicendo che siamo sulla buona strada”.

Pur annunciata la presenza di Manfredini, l’ex Lazio non si è visto allo stage che si è svolto al “G.Romanelli” di Monte San Giacomo. Manfredini in questi giorni sta seguendo a Baronissi l’Equipe Campania che racchiude i calciatori al momento senza contratto. E Manfredini, raggiunto dal sito mn24, ha dichiarato che proprio dal gruppo che sta seguendo nella Valle dell’Irno potrebbero esserci un paio di elementi da poter inserire nel Valdiano, e non è escluso che possano essere presenti nel primo giorno di ritiro fissato per domenica 7 agosto.

Christian Manfredini

Manfredini, dopo le sette giornate ricoperte nella veste di allenatore, si appresta per la prima volta a guidare un team dall’inizio del campionato e quest’aspetto sembra gratificarlo non poco: “E’ un’esperienza bellissima – ha dichiarato – voglio vedere come riesco ad incidere partendo dal’inizio. E’ una prova stimolante e dò appuntamento a maggio per vedere come è andata”.

Intanto la società attraverso il diggì Gianrocco Vertucci e il segretario Carmine Di Gruccio, ha provveduto ad annunciare l’arrivo del portiere Alfonso Mazza, 29 anni: per l’estremo difensore si tratta di un ritorno con i colori azulgrana.

Invece sono in fase di stallo le trattative con  i due calciatori della Gelbison, il difensore Cresciullo e l’attaccante Torraca, quest’ultimo finito nel mirino dello Scordia, ma le piste da seguire sono diverse. Il calendario della nuova stagione di eccellenza 2016/17 come ha dichiarato il commissario straordinario Cosimo Sibilia, sarà diramato il 29 agosto nel Salone del CONI regionale a Napoli.

– Gerardo Lobosco –


valdiano morea  valdiano stage 2


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*