Successo di pubblico e bilancio più che positivo per la terza edizione di “Le Notti dei Mulini” organizzata dalla Pro Loco di San Pietro al Tanagro, in collaborazione con il Comune.

La due giorni, svoltasi venerdì 29 e sabato 30 luglio, nel suggestivo scenario del Parco dei Mulini a pochi passi dal centro storico, ha offerto buona musica, enogastronomia e divertimento senza tralasciare mostre fotografiche, escursioni, laboratori creativi.

Suggestivo lo scenario da sfondo in una piccola vallata con due versanti montuosi coperti di boschi, al cui centro trae origine un ruscello con una bellissima cascata, contornato da vecchi mulini ad acqua.

Venerdì hanno inaugurato con il suono acustico folk country , “La Terza Classe” seguiti da una band che si muove tra sonorità folk rock, “I Molotov d’Irpinia”.

Ieri hanno aperto la serata “Le Sette Bocche”, con un intreccio di allegria, passione e magia e suoni popolari attraverso tarantelle e tammurriate.

Successo infine per la “Notte della Taranta del Vallo di Diano” sui tamburelli salentini della “Compagnia Aria Corte”, gruppo presente nel cartellone degli artisti del tradizionale concertone di Melpignano che hanno coinvolto nelle danze i presenti, al suono di pizzica e taranta.

Soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori per la buona riuscita della manifestazione ringraziando le centinaia di visitatori della due giorni e dando appuntamento al prossimo anno.

– Claudia Monaco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*