Valdiano-Sant'AgnelloIl Valdiano non sa più vincere ed incappa nel terzo pareggio consecutivo.

Questa volta dopo il San Vito Positano e il Costa d’Amalfi è stata la squadra fanalino di coda a costringere gli azulgrana di Criscuolo a tornare a casa solo con un misero punticino che rischia concretamente di mettere a rischio la permanenza nella parte alta della classifica, finendo per compromettere l’ingresso nei play off.

E dire che con la prossima gara di domenica in casa con il Solofra, il tecnico di Angri sperava di racimolare almeno 10 punti, ma in tre partite ne sono stati messi insieme soltanto uno a match. E con questo ritmo appare difficile riuscire a tenere il passo di una concorrenza molto agguerrita, che invece sta viaggiando a velocità sostenuta.

Per tornare alla sfida giocata in anticipo sul campo del Sant’Agnello, bisogna dire che il Valdiano era privo del solito Trimarco, il cui infortunio sembra essere più grave del previsto e degli squalificati Gallo e Abate, sostuiti dai due teggianesi Casella e D’Alto nel reparto difensivo. E l’assenza di un attaccante di ruolo ha finito anche questa volta per avere un peso determinante, tanto che, la squadra nonostante il continuo possesso palla e la presenza costante nella metà campo dei sorrentini, non ha sortito nessun effetto e alla fine, al di là di alcuni tiri di Siciliano e Aracri e di un palo e traversa colpiti in pieno recupero, il reparto avanzato è risultato ancora una volta con le polveri bagnate, pertanto lo 0-0 finale è apparso come la logica conseguenza di questa situazione.

A parlare al termine è il segretario Carmine Di Gruccio: “Non ci è bastato condurre le operazioni di gioco per gran parte della sfida se poi non riusciamo a segnare. Ci ritroviamo a commentare un risultato che di certo non è molto favorevole in chiave obiettivo play off. Non ci resta che rimboccarci le maniche e pensare al prossimo match interno con il Solofra sperando di recuperare Trimarco”.

La gara con il Solofra è in programma domenica 4 Marzo a Casalbuono.

– Gerardo Lobosco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*