Come ogni anno, con l’inizio di luglio, prende il via una nuova stagione calcistica e per quella che sta per iniziare sono previste novità importanti, in particolare per le società aderenti al Comitato Regionale Campania.

Infatti, il Commissario straordinario Cosimo Sibilia, che da qualche mese regge le sorti del movimento calcistico regionale, con il comunicato numero 1 della nuova stagione, ha previsto una riduzione del 10% sull’iscrizione ai diversi campionati, dall’ Eccellenza alla terza categoria e dalla Serie C1 alla serie D per il calcio a 5 e per il calcio femminile.

Una decisione quella adottata da Sibilia, che va nella direzione auspicata dai tanti club regionali, i quali da sempre hanno lamentato l’oneroso costo di iscrizione per prendere parte ai tornei a loro riservati. “E’ un segnale importante che abbiamo voluto dare – ha detto Sibilia- alle diverse società della nostra regione, che hanno vissuto un anno difficile dopo la decisione dei vertici della Federcalcio di commissariare il Comitato”.

Una scelta significativa quella adottata, che va nel segno della trasparenza tanto invocata da tutti e che, purtroppo, a leggere le carte delle gestioni passate è sempre mancata. Il provvedimento va incontro alle esigenze dei moltissimi club minori sempre alle prese con le difficoltà di far quadrare i conti. Si tratta di un primo importante passo verso la normalizzazione del Comitato Campania che, per numero di società affiliate, è il secondo in Italia alle spalle della Lombardia.

Sono state stabilite anche le date nelle quali è possibile effettuare le iscrizioni e quelle relative all’inizio dei campionati. Il primo appuntamento con il calcio giocato è con la Coppa Italia riservata alle formazioni di Eccellenza e Promozione, si parte il 3 e 4 settembre, mentre il via ai due principali campionati è previsto nel week end della settimana successiva, il 10 e 11 settembre. Per gli altri campionati bisogna attendere ottobre.

– Gerardo Lobosco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*