Nei saloni del Coni si è alzato il velo sul calendario della serie A2 di calcio a 5. E in casa Sporting Sala Consilina c’era molta attesa per conoscere il cammino di questa prima esperienza del club gialloverde del patron Giuseppe Detta nel secondo campionato nazionale. La stagione ufficiale parte sabato 9 ottobre per concludersi dopo otto mesi, il 7 maggio 2022.

L’esordio per i ragazzi del tecnico Cafù avverrà in casa al PalaCappuccini e sarà contro l’Activ Network, compagine laziale di Viterbo, poi subito c’è il derby con il Benevento, sfida che ha entusiasmato la scorsa stagione di serie B culminata con la promozione di entrambe: diretta per lo Sporting e attraverso i play off per i sanniti. Insomma un inizio subito da far tremare i polsi se si considera che la formazione di Viterbo nella passata annata è arrivata nella finale playoff per la scalata in A1 poi persa con il Polistena.

E proprio su quest’aspetto si sofferma il trainer brasiliano Cafù: “A prescindere dal fatto che il calendario non si può scegliere va sottolineato che affrontiamo un campionato davvero difficile – spiega – poi come ho già detto il nostro è un vero girone di ferro: per questo dovremo affrontare ogni partita come se fosse una finale e all’appuntamento dovremo essere pronti per capire subito la nostra forza. Del resto non ci sono partite facili, tutte hanno allestito roster davvero competitivi e noi dovremo dimostrare di essere all’altezza”.

Anche il patron Detta si dice fiducioso pur sapendo che l’A2 è una realtà diversa: “L’inizio è sicuramente difficile ma per me non è una sorpresa. Sono comunque fiducioso perché ritengo che abbiamo i mezzi per competere in alto, poi penso che possiamo disporre di una guida tecnica come Cafù che può fare davvero la differenza. Le prime due partite metteranno alla prova la nostra forza ma sarà solo l’inizio di un cammino che spero possa essere foriero di soddisfazioni per il nostro club”.

Intanto mentre prosegue la preparazione per sabato 11 settembre alle ore 16 è in programma il primo test amichevole al PalaCappuccini contro il Potenza, compagine di serie B.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.