Si rinnova il tradizionale cammino di un gruppo di devoti alla Madonna Nera che da Caggiano ha raggiunto a piedi il Santuario di Viggiano.

Giovedì scorso, 13 caggianesi sono partiti da Località Acqua della Carra e sono giunti stamattina al Sacro Monte di Viggiano. Quest’anno nel gruppo erano presenti 3 ragazze.

Al loro arrivo, insieme agli altri fedeli, hanno portato in processione per circa 12 Km, la statua della Madonna dal Santuario del Sacro Monte alla Chiesa Madre nel paese.

14102376_1291469787538485_6444113811756649342_nIl percorso da Caggiano a Viggiano è stato suddiviso in tre tappe: il primo giorno i 13 fedeli hanno percorso circa 23 km per giungere a Sasso di Castalda, il secondo giorno sono partiti per Monte Volturino percorrendo circa 20 km e infine il terzo giorno hanno percorso 15 km per arrivare sul Sacro Monte.

“L’armonia e la sinergia che si è creata nel gruppo ha permesso che il viaggio fosse piacevole, tranquillo ma sicuramente stancante, inoltre il primo giorno abbiamo incontrato forti precipitazioni. –  racconta Giuseppe Carucci, uno dei partecipanti – La parte più dura che abbiamo affrontato è il tragitto che da Sasso di Castalda porta al Monte Volturino, ma con molto impegno e forte devozione alla Madonna di Viggiano siamo riusciti a superarla senza problemi.”

arrivoLa devozione alla Madonna Nera di Viggiano è molto sentita dal popolo caggianese, infatti ogni anno viene costruito un Cinto che durante l’ultima domenica di Agosto compie il giro del paese, insieme a zampognari e all’intera popolazione, per poi accompagnare in processione la Madonna Nera a Viggiano la prima domenica di settembre.

– Rosanna Raimondo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*