Si è tenuta ieri pomeriggio la presentazione del percorso turistico “Buonabitacolo: tra identità e scoperta”.

L’evento, organizzato dal Forum dei Giovani, si è tenuto presso il Centro Sociale Cupola.

Un momento importante di condivisione che nasce da un contest fotografico che si è svolto lo scorso anno e che puntava a valorizzare gli scorci di maggiore pregio del piccolo comune valdianese.

Un’iniziativa che si è sposata con la scoperta nel deposito comunale di alcune bacheche in legno inutilizzate e che sono state portate a nuova vita grazie all’intuizione del Forum. Le bacheche sono state poste in 8 tratti del paese con gli scatti vincitori del contest e accompagnati da un codice QR collegato ad una nota della pagina Facebook del Forum dei Giovani che spiega cosa rappresenta l’immagine, una mappa che indica al visitatore dove si trova e il verso di una poesia scritta in dialetto buonabitacolese dalla giovane appassionata Michela Puppolo.

Il tutto è stato patrocinato dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dalla Comunità Montana Vallo di Diano e dal Comune di Buonabitacolo.

“Siamo orgogliosi – le parole di Tommaso Pellegrinodi questi giovani che tutelano il paesaggio. E’una nostra priorità iniziare a guardare oltre e creare qualcosa che possa scrivere il futuro”.

Soddisfazione anche dal Presidente Raffaele Accetta che ha sottolineato come l’iniziativa “sia in linea con la Strategia delle Aree Interne del Vallo di Diano. E’ importante soprattutto il contributo dei giovani”.

Alla serata hanno preso parte, tra gli altri, il Sindaco Giancarlo Guercio, la coordinatrice del Forum Francesca Morano, i membri del Forum, il Consigliere provinciale Giovanni Guzzo, il dirigente della Comunità Montana Beniamino Curcio, il Vice coordinatore del Forum provinciale Adriano Guida, il Presidente del Forum dei giovani della Regione Campania Giuseppe Caruso.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*