Si è tenuta ieri sera, in piazza Sandro Pertini a Buonabitacolo, la presentazione di due progetti “smart” a cura dell’Amministrazione comunale.

Il primo, denominato “Buonabitacolo si differenzia”, punta alla risoluzione di alcune criticità nelle zone di campagna e conseguenti disagi con situazioni di degrado per le vie del paese. Il progetto, in via sperimentale, vedrà la consegna di cento secchi da 50 litri a cento nuclei abitativi. Il secchio e i relativi strumenti saranno tracciabili tramite dei codici a barre e dei microchip applicati. In un secondo momento, sarà previsto l’uso di palmare barcode per identificare la tipologia di rifiuto conferita e la quantità per far si che si arrivi ad una “tariffa di conferimento”.

“Il servizio rifiuti va incentivato e migliorato – ha dichiarato in merito il primo cittadino Elia Rinaldi – e per questo è necessaria la collaborazione con i cittadini per eliminare i costi eccessivi.” Nel 2013 i costi relativi al servizio di raccolta, trasporto e trattamento dei rifiuti solidi urbani hanno superato i 270.000 euro. Costi che, come è stato sottolineato, sono interamente a carico dei cittadini.

Durante la serata è stato poi presentato portale web www.caseabuonabitacolo.it, il sito che consentirà ai possessori di immobili di poterli vendere o fittare on line. Un sito attivo da oggi e realizzato interamente a costo zero per rilanciare il centro storico del piccolo comune valdianese. Vicino ad ogni abitazione sarà affisso un codice QR che attraverso la scannerizzazione smartphone, darà in tempo reale tutte le indicazioni e le caratteristiche dell’ abitazione.

“Il centro storico – ha sottolineato Rinaldi – è disabitato e stiamo puntando al recupero edilizio per facilitarne cosi il fitto o l’acquisto ai concittadini lontani o ai turisti ed arrivare cosi al rilancio economico e sociale del paese”.

– Claudia Monaco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.