La Basilicata dal 10 maggio è zona gialla“. Lo annuncia il Presidente della Regione, Vito Bardi.

È il primo effetto della campagna vaccinale che procede senza sosta, sopra la media nazionale e molto sopra i target assegnati dal Generale Figliuolo – spiega Bardi -. Voglio ringraziare i lucani, condividere con loro questo risultato ma anche avvertire che i comportamenti individuali fanno e faranno la differenza. Nelle ultime settimane abbiamo avuto tanti contagiati soprattutto a causa di assembramenti in famiglia, che è la situazione più pericolosa e quindi assolutamente da evitare. Dobbiamo essere responsabili, anche per consentire la riapertura di tante attività economiche che sono state penalizzate da questa pandemia e che da lunedì potranno tornare a respirare. La pandemia non è solo una questione sanitaria, ma anche sociale ed economica. Servono prevenzione e responsabilità da parte di tutti”.

Oggi la task force regionale ha comunicato che nella giornata di ieri sono stati processati 1366 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 120 sono risultati positivi. Le positività riguardano 4 persone residenti ad Acerenza, una ad Aliano, 2 ad Avigliano, 4 a Balvano, 2 a Baragiano, una a Bernalda, una a Brindisi di Montagna, una a Cancellara, una a Castelluccio Inferiore, una a Castelluccio Superiore (in isolamento in Liguria), 6 a Ferrandina, 7 a Genzano di Lucania, 4 a Grassano, una a Guardia Perticara, 4 a Lagonegro, una a Lauria, 13 a Lavello, 2 a Marsicovetere (di cui una in isolamento in Lombardia), 6 a Matera, una a Miglionico, una a Moliterno, 3 a Montalbano Jonico, 2 a Montescaglioso, 3 a Muro Lucano, 4 a Nova Siri, 2 a Picerno, 2 a Pignola, 4 a Pisticci, 2 a Policoro, 13 a Potenza (di cui una in isolamento ad Anzi), una a Rionero in Vulture, una a Ripacandida, 3 a Rivello, una a Rotonda, 2 a Rotondella (di cui una in isolamento a Nova Siri), 3 a San Chirico Raparo, 2 a Satriano di Lucania, 2 a Scanzano Jonico, 2 a Spinoso, una a Stigliano, una a Tito, 2 a Venosa. Nella stessa giornata sono morte 2 persone, la prima residente a Matera, la seconda residente in Campania.

Le persone guarite sono 110, di cui 109 residenti in Basilicata: 4 residenti ad Avigliano, 8 a Balvano, 15 a Bella (di cui 4 in isolamento ad Atella), uno a Castelluccio Inferiore, uno a Fardella (in isolamento a Policoro), 2 a Ferrandina, uno a Filiano (in isolamento a Balvano), uno a Garaguso, 3 a Grassano, uno a Lavello, 20 a Matera, 12 a Melfi, 5 a Montalbano Jonico, uno a Muro Lucano (in isolamento a Bella), uno a Pisticci, 14 a Policoro, uno a Potenza (in isolamento a Balvano), 7 a Rionero in Vulture, uno a Rotonda, uno a Ruvo del Monte, 3 a Sant’Arcangelo, 3 a Scanzano Jonico, uno a Tricarico, uno a Tursi, uno a Vietri di Potenza (in isolamento a Balvano), una persona residente all’estero in isolamento a Matera. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5971, di cui 5814 in isolamento domiciliare. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere sono 157.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*