Il Rotaract Club Sala Consilina – Vallo Di Diano, nel quadro delle attività di formazione riferite alle nuove generazioni rivolte anche al mondo della scuola, promuove per l’anno scolastico 2020-2021 il Premio in memoria di Luigi Morello. Si è scelto di dedicare l’iniziativa al compianto Comandante Morello, persona dalle indubbie qualità morali e dall’animo generoso, sempre a disposizione dei più deboli e degli indifesi anche in ragione del suo lavoro di Vigile del Fuoco di cui andava estremamente fiero. Il Premio istituito in sua memoria vuole stimolare i giovani a riflettere sul valore della vita, bene inestimabile, e su come un momento di distrazione, goliardia o superficialità possa mostrare tutta la sua fugacità. L’iniziativa si propone di far riflettere i ragazzi sul tema della sicurezza stradale, a cui Luigi ha dedicato gran parte del suo tempo libero. Padre di famiglia e Vigile del Fuoco esperto impegnato sul campo sin dalla sua gioventù conosceva a fondo i risvolti più tragici di un incidente stradale. Durante i momenti di incontro nei vari plessi scolastici Luigi ha sempre raccontato la tremenda realtà con cui lui e la sua squadra si trovavano ad interfacciarsi al verificarsi di un evento simile. Dal tonfo al cuore al momento della chiamata in centrale, il battito forte lungo il tragitto, la speranza di non dover comunicare all’ennesima famiglia la tragica scomparsa di un figlio, di un padre, di un fratello. Sentimenti che il Comandante Morello non ha mai tenuto nascosti neanche ai ragazzi. I suoi interventi erano considerati crudi e di impatto, “è solo così che tutti possono capire che nella vita bisogna metterci la testa, anche dopo una serata in discoteca, un appuntamento in ritardo o una sfida tra amici”, questo era solito rispondere.

Aveva fiducia nei giovani e nelle loro capacità – dicono dal Rotaract – per questo adesso che Luigi non c’è più vogliamo che siano i ragazzi stessi a portare avanti la sua eredità, sensibilizzando adulti e coetanei sul tema“.

Gli studenti dovranno produrre un elaborato dal titolo “Sulla tua strada”. Il concorso è rivolto agli alunni delle Scuole Secondarie di Secondo grado degli Istituti afferenti l’area di competenza del Rotaract Sala Consilina – Vallo di Diano (Atena Lucana, Auletta, Buonabitacolo, Caggiano, Casalbuono, Monte San Giacomo, Montesano sulla Marcellana, Padula, Pertosa, Petina, Polla, Sala Consilina, Salvitelle, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sanza, Sassano e Teggiano). Potranno partecipare gli studenti delle classi III, IV e V singolarmente o in gruppo.
Gli studenti dovranno produrre un elaborato originale volto a sviluppare il tema proposto, contenendo messaggi idonei a sensibilizzare gli altri all’adozione di comportamenti sicuri sulla strada: pericolosità dell’utilizzo di dispositivi cellulari o altri durante la guida; superamento del limite di velocità; abuso di sostanze che alterino l’attenzione alla guida; il corretto utilizzo di cinture di sicurezza e casco. Si possono presentare video/spot della durata massima di 60-120 secondi; disegni; testi scritti. In particolare i video/spot possono essere realizzati con lo stile di un influencer, di una campagna pubblicitaria, di un contenuto che possa diventare virale tra i giovani. I disegni (vignette, illustrazioni) possono essere realizzati affinché immortalino il senso della vita e le emozioni che emergono da un momento così tragico. Gli stessi possono essere accompagnati da uno slogan o una didascalia che ne illustri il significato. I testi scritti possono essere realizzati rispettando la traccia e le linee guida precedentemente elencate. Gli elaborati dovranno essere spediti, contestualmente al modulo di autorizzazione, tramite mail all’indirizzo racsala.vallo@gmail.com con oggetto “partecipazione al Premio in memoria di Luigi Morello”, nome dell’alunno partecipante, istituto frequentato e classe di appartenenza. Gli elaborati dovranno pervenire inderogabilmente entro le ore 12.00 del 30 maggio. L’elaborato e il modulo di autorizzazione dovranno pervenire esclusivamente attraverso le modalità e i tempi indicati. Il mancato rispetto di tempi e modalità sarà causa di esclusione dal concorso.

Ogni studente/gruppo di studenti potrà partecipare al concorso producendo e inviando un solo elaborato per una sola categoria in formato. Testo scritto: formato PDF; video/spot della durata massima di 60-120 secondi: formato MP4 o similari; disegno: formato PNG o similari, originale informatico scannerizzazione in alta risoluzione.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*