Da domani i cittadini e i manutentori della Basilicata potranno consultare i dati relativi ai propri impianti termici online.

“Con il Catasto informatico – afferma l’assessore all’Ambiente ed Energia, Gianni Rosa verrà effettuata la targatura degli impianti termici con l’obiettivo di identificarli in maniera univoca. I proprietari, gli affittuari, gli amministratori di condominio e gli interessati a vario titolo avranno accesso in tempo reale a tutte le informazioni riferite agli impianti termici in loro gestione, nel segno della trasparenza e di una pubblica amministrazione più efficiente. Nel Catasto confluiranno il bollino informatico e i Rapporti di controllo ed efficienza energetica (Rcee). Per venire incontro ai cittadini e garantire una maggiore sicurezza e controllo degli impianti termici, inoltre, stiamo modificando la norma della legge regionale 30 del 2016, per ridurre, a parità di costo per i cittadini, da quattro a due anni la frequenza di trasmissione dei rapporti da parte dei manutentori per le caldaiette”.

Il Catasto, consultabile collegandosi all’indirizzo portal.basilicata.iter-web.it/o sul sito istituzionale della Regione Basilicata, consentirà una gestione automatizzata delle comunicazioni, delle ispezioni in loco nonché dell’emissione delle sanzioni previste dal decreto legislativo 192/05. La gestione è stata affidata alle Province di Potenza e di Matera e al Comune di Potenza.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano