Tutto pronto per le aperture delle nuovi filiali della Banca Monte Pruno di Padula e di Salerno, dopo la decisione adottata dal Consiglio di Amministrazione dell’istituto bancario diretto dal Direttore Michele Albanese di allargare i territori di competenza in seguito anche alla fusione per incorporazione con la Banca di Credito Cooperativo di Fisciano.

Il primo taglio del nastro sarà effettuato agli inizi di settembre a Padula dove già si sta lavorando per l’allestimento dei locali ubicati in via Nazionale, mentre per la fine di settembre sarà inaugurata la nuova sede di Salerno che sarà ubicata in via Settimio Mobilio al numero 26.

Proprio nella giornata di ieri, infatti, il Vice-Direttore Generale della Banca Monte Pruno, Cono Federico, ha sottoscritto il contratto di locazione per l’immobile che ha sancito, di fatto, l’inizio della presenza della Banca Monte Pruno nella Città di Salerno.








Ieri è stata scritta sicuramente una pagina importante e storica per la Banca Monte Pruno – ha detto il Vice-Direttore generale Cono Federico – nell’ottica della crescita costante e ponderata del nostro istituto di credito”.

Contemporaneamente, nella stessa giornata di ieri, il Direttore generale Michele Albanese è stato impegnato in un importante Consiglio di Amministrazione presso la sede di Cassa Centrale Banca a Trento.

– redazione –


 


 

 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*