5 thoughts on “Avviata messa in liquidazione del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo.Esposito:”I Comuni non pagano”

  1. Gia sul nostro territorio esiste in questo campo poco e niente poi quel poco che c’è finisce tristemente così…..poveri noi! Ci hanno negato il passato raccontandoci fandonie sulla nostra storia ci tolgono il presente e non daranno ai nostri figli un futuro!Vergonatevi!!!

  2. Lentamente muore. (Martha Medeiros)

    Letta al Senato italiano anche da Clemente Mastella, portò alla caduta del secondo governo Prodi.

    Il popolo, la comunità, dovrebbero avere il diritto di sapere, di conoscere, in tempo utile, i fatti che riguardano la gestione politica di qualsiasi organismo amministrato del Vallo di Diano.
    Penso che la direzione del CDA avrebbe dovuto informare in tempo, la comunità, del rischio che correva il Centro Sportivo Meridionale di San Rufo di una possibile procedura di messa in liquidazione. Sarebbe ora di redigere un elenco di tutti i paesi consorziati del Vallo che sono inadempienti.

  3. Pure x noi più anziani che specie in inverno abbiamo la necessità di muovere le articolazioni è necessario avere una struttura come la piscina. Grazie anche a nome degli altri per ciò che farete. dr. Rino Nascè

  4. Non chiudiamo una struttura sportiva aggregante per il territorio, bisogna assolutamente difendere la sua attività incrementare gli impegni sportivi e partecipativi, difficilmente potrà nascere una nuova.

Comments are closed.