Un gesto deprecabile quello accaduto ad Atena Lucana, nel centro storico, dove sono state rubate le fioriere poste nei pressi della chiesa di Santa Maria.

Si tratta di 6 vasi che sono stati svuotati da ignoti i quali poi hanno lasciato sul marciapiede il terriccio con le piante portando via le fioriere.

Indignata l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Vertucci che ha denunciato il furto attraverso la pagina Fb del Comune di Atena Lucana.

Ringraziamo di cuore il ladro che ha lasciato intatte le piante in esse contenute che, sicuramente, sono per noi molto più preziose delle fioriere in vera falsa pietra che le contenevano – scrivono gli amministratori -. Al di là del valore materiale veramente irrisorio della refurtiva, ci preme sottolineare la bruttezza del gesto: chi ruba alla nostra comunità è come se rubasse 2400 volte perché ruba qualcosa ad ogni cittadino del nostro paese. Le fioriere (sempre in vera falsa pietra) verranno presto ricomprate ed il danno materiale sarà velocemente compensato. Ciò che invece è sicuramente più difficile da sanare è la pochezza d’animo di chi ha compiuto questo deprecabile gesto“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*