Due fratelli designati per dirigere una partita di Serie B per la prima volta nella storia del calcio professionistico. Così Ivan e Manuel Robilotta, giovani arbitri di Villa d’Agri ma iscritti alla Sezione AIA di Sala Consilina ricoprono un singolare primato che ha attirato anche l’attenzione di Sky Sport.

I fratelli Robilotta ieri si sono ritrovati insieme nel match Crotone-Spezia, terminato con un punteggio di 1-2.

Manuel è stato il primo assistente, mentre Ivan ha ricoperto il ruolo di quarto uomo. Quest’ultimo è stato promosso in Serie B quest’anno.

La Sezione AIA di Sala Consilina può, ancora una volta, sentirsi fiera di due iscritti che portano alto il suo nome. Anche grazie a questa designazione unica nel suo genere. “Stabiliamo un bel primato con entrambi i  fratelli Robilotta presenti nella stessa partita – ha affermato il presidente Gianpiero Cafaro -. Non può che riempirci di gioia, anche perché va a premiare il nostro lavoro portato avanti negli anni“.

Non è la prima soddisfazione portata a casa dalla Sezione di fischietti valdianesi, ormai avvezza a vedere i propri iscritti su campi di rilievo nazionale, ma è sicuramente un doppio traguardo di cui andare fieri.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*