Riprende a bruciare località Saracena ad Atena Lucana dove un vasto incendio boschivo è stato spento soltanto nella giornata di ieri dopo ore ed ore di operazioni. A causa del vento nel primo pomeriggio le fiamme si sono nuovamente alimentate.

Sul posto è stato necessario l’intervento della squadra del Servizio Antincendio Boschivo della Comunità Montana Vallo di Diano, diretta dal caposquadra Mattia Casalnuovo.

Ricordiamo che il rogo in località Saracena, che nei giorni scorsi ha mandato in fumo diversi ettari di bosco, ha creato non pochi disagi anche ad alcune abitazioni nelle vicinanze. Per lo spegnimento, sia nella giornata di giovedì che ieri, sono intervenuti anche mezzi aerei.

Dalla stima della superficie redatta dalla Sala Radio della Comunità Montana sono 45 gli ettari di bosco ceduo matricinato bruciati durante quello che l’Ente non esita a definire “un vero e proprio disastro ambientale”.

Gli operai dell’AIB da questa mattina sono impegnati anche su un altro incendio boschivo a Polla sul costone roccioso nei pressi del Convento di Sant’Antonio dove è rimasta ad operare la squadra di San Rufo, guidata dal caposquadra Mastroberti.

– Chiara Di Miele –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*