E’ stata una vera e propria giornata di festa quella andata in scena all’Osvaldo Rossi di Sala Consilina per la presentazione ufficiale del nuovo sodalizio dello Sporting Sala Consilina scuola calcio che da quest’anno ha raggiunto l’intesa con l’Academy Sala Consilina.

Circa 200 giovanissimi calciatori accompagnati da tutti i tecnici federali, coordinati dal responsabile Salvatore Camporeale, hanno dato vita a questa giornata di rilancio post lockdown e si notava davvero negli occhi di tutti la gioia per essere ritornati a respirare aria di campo di calcio.

Tra questi il presidente Antonio Detta, il quale però non ha nascosto i timori per la pandemia non ancora del tutto lasciata alle spalle: “Abbiamo vissuto una giornata all’insegna della ripresa per dare corso alla nuova stagione agonistica, quest’anno anche abbinata al grande progetto dello Sporting Calcio a 5. Di certo vedere tanti calciatori in erba correre sul prato verde è stato bello e l’auspicio di tutti noi è quello che si possa proseguire fino alla fine senza intoppi. Non sarà semplice perché il Covid-19 non è stato ancora debellato, per questo ci siamo attrezzati e il nostro sodalizio lavorerà in sicurezza con tutti i protocolli richiesti. Lo Sporting Sala Consilina sarà presente a tutti i campionati della FIGC, a partire dagli Allievi fino ai primi calci“.

A conferma della nuova sinergia con il Calcio a 5, sotto l’attento sguardo del patron Giuseppe Detta, anche il team guidato da Darci Foletto, che ha offerto un’esibizione molto apprezzata dai giovanissimi calciatori.

Alla cerimonia inaugurale per questa nuova stagione, condotta dal giornalista Pierluigi Paciello, sono intervenuti, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’assessore allo Sport Elena Gallo e i consiglieri Rosa Melillo e Francesco Spinelli. Per la FIGC il delegato del Vallo di Diano Gerardo Lobosco.

– Redazione sportiva –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*